Sapore alla Vita

...perché sei un essere speciale, ed io, avrò cura di te ... - Franco Battiato -

  • Full Screen
  • Wide Screen
  • Narrow Screen
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Isabelle Caro

E-mail Stampa PDF

Isabelle Caro

Isabelle Caro, modella francese, soffriva sin dall'età di 13 anni di una grave anoressia nervosa.

Nel 2006 arrivò a pesare 25 chili e cadde in coma. Divenne famosa nel 2007 dopo aver posato nuda per una controversa campagna pubblicitaria contro l’anoressia del fotografo Oliviero Toscani, la quale aveva provocato tanto scalpore perché aveva messo a nudo in tutta la sua feroce atrocità l’immagine di una malattia terribile, una malattia più dell’anima che del corpo. Il mostrare immagini sconvolgenti di un corpo femminile distrutto dall’anoressia era costata sia a Toscani che a Isabelle stessa innumerevoli critiche.

Messa completamente a nudo su fotografie che ne rappresentavano il corpo nella sua sconvolgente magrezza, Isabelle Caro era diventata celebre, dopo l’incontro con il fotografo,anche per il libro realizzato assieme a Monica Bellucci dal titolo ”La ragazza che non voleva crescere. La mia battaglia contro l’anoressia”.

Isabelle racconta la sua battaglia contro l’atroce malattia ripercorrendone le tappe nella sua vita, dal rapporto opprimente con la madre fino ai giri degli ospedali, ai rapporti con i medici, dall’inizio fino al baratro insomma, un libro sicuramente non leggero, e duro, ma che vale assolutamente la pena di pubblicizzare e di diffondere, perché soltanto dal racconto di chi ci è passato si può partire per una battaglia di prevenzione efficace che può sconfiggere una delle più terribili malattie del nostro tempo.

Il 17 novembre 2010 morì dopo circa due settimane di permanenza all' ospedale Xavier-Bichat di Parigi dove era stata ricoverata: aveva 28 anni e pesava 31 chili. La causa della morte, ufficialmente attribuita ad una generica polmonite, è stata contestata dal padre di Isabelle, Christian Caro, che ha denunciato l'ospedale per omicidio colposo, ritenendolo responsabile di gravi negligenze.

Vi proponiamo due video, un’intervista a Isabelle dopo la sua campagna e una puntata tratta dal programma “Il prezzo della bellezza” in cui anche Isabelle fa la sua breve ma significante apparizione.

[http://www.donnamoderna.com/attualita/news/Anoressia-mamma-Isabelle-Caro-suicida/foto-5#title] ----->Intervista

[http://ondemand.mtv.it/serie-tv/jessica-simpson-price-beauty/s01/jessica-simpson-price-beauty-s01e02] ----->Il Prezzo della Bellezza

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

You are here: Le nostre sofferenze Isabelle Caro