Sapore alla Vita

...perché sei un essere speciale, ed io, avrò cura di te ... - Franco Battiato -

  • Full Screen
  • Wide Screen
  • Narrow Screen
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Ieri e oggi

E-mail Stampa PDF

IERI E OGGI

 

Abbiamo deciso di prendere in considerazione il rapporto tra i genitori e figli, sopratutto osservando la differenza tra ieri ed oggi e cercando di raccontare alcuni punti che differenziano i rapporti di ieri dai rapporti di oggi, provando a rimanere il più imparziale ed osservare il tutto dal di fuori.

Iniziamo col dire che ci sono delle differenze sostanziale, ma anche, delle somiglianze sottili e impercettibili, che ad un primo impatto non sembrano che ci siano.

Una differenza è la convivenza del nucleo famigliare, che qualche anno fa era composto da genitori e figli, in cui erano presenti anche i nonni e zii.

Un altro punto è la differenza di espressione che è presente tra i genitori e figli. Oggi essi hanno un linguaggio con i loro amici e quello con i genitori non è affatto lo stesso, mentre in passato fra genitori, figli e amici il modo di comunicare era il medesimo.

Una questione che oggi può essere una ragione di conflitto è il lavoro; prima un genitore (per la maggior parte delle volte la madre) rimaneva a casa ad accudire i figli, e il genitore che lavora (il padre nelle quasi totalità delle volte) era addirittura completamente assente nella sua educazione. Invece oggi lavorando tutti e due,  l’educazione dei figli è cambiata, in quanto i punti di riferimento si sono spostati dai genitori ai propri insegnanti, amici o perfino ai genitori degli stessi.

Un’altra differenza, che può essere collegata alla precedente, è la mancanza di rispetto che i figli portano ai genitori al giorno d’oggi, causata tante volte da conflitti precedenti con i loro genitori.

Un argomento che viene dibattuto (soprattutto dai figli) è una questione molto controversa, da cui è difficile uscirne: il dibattito  tra i genitori e figli, che è cambiato molto. Ieri la discussione era sempre su gradini diversi, invece oggi i litigi che i figli sempre più richiedono, devono essere alla pari, ed i genitori non sanno come gestire la maggior parte di queste situazioni.

L’ultimo punto, ma non il meno importante, è la complicità tra genitori e scuola. Una volta era ben ancorata e i genitori erano molto fiduciosi verso i propri figli. Oggi invece è quasi assente, e i genitori danno fiducia più agli insegnanti che ai propri ragazzi e non parlano con gli altri genitori sulle questioni scolastiche.

In conclusione il rapporto si va sempre evolvendo con aspetti positivi e negativi, ma sopratutto fa cambiare anche il rapporto con se stessi e gli altri.

 

 

 

Giulia Romanazzi e Marco Trevisiol

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

You are here: Genitori Vs Figli Ieri e oggi