Sapore alla Vita

...perché sei un essere speciale, ed io, avrò cura di te ... - Franco Battiato -

  • Full Screen
  • Wide Screen
  • Narrow Screen
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

the blind side

E-mail Stampa PDF

THE BLIND SIDE

The Blind Side è un film del 2009 scritto e diretto da John Lee Hancock.

Il film racconta la storia vera di Michael Oher, famoso giocatore di football americano nel ruolo di giocatore di linea d'attacco. Il titolo del film, The Blind Side, fa riferimento proprio a questo ruolo. Il suo compito, infatti, è quello di proteggere il quarterback dai placcaggi degli avversari, che cercheranno di bloccarlo attaccandolo proprio dai lati che il quarterback non può vedere (i blind sides appunto, ovvero i punti ciechi).

La storia è quella di un diciassettenne senzatetto rimasto orfano di padre e con una madre dipendente dal crack da cui è stato separato ancora piccolo per non essersi presa cura del ragazzo. Il giovane è ospite per qualche tempo dal padre di un suo amico che però  morirà anni dopo durante una sparatoria nel quartiere malfamato da cui proveniva. Nonostante i problemi economici, il presunto scarso quoziente intellettivo e la bassissima estrazione sociale di provenienza, il ragazzo riesce ad iscriversi a scuola grazie all'aiuto di un coach amico di Michael, ma l'adattamento tra i compagni risulterà molto difficile a causa dalla sua profonda introversione, della sua notevole stazza e delle condizioni in cui vive. Un giorno il ragazzo viene notato dalla benestante famiglia Tuohy. La signora Leigh Anne (Sandra Bullock) prende a cuore la sua vicenda e decide così di adottarlo, aiutandolo negli studi e nello sport. Grazie alla nuova famiglia e ai nuovi amici, Michael riuscirà a realizzare il suo sogno di diventare un giocatore professionista di football americano.

 

Questo è uno di quei film che ti lasciano qualcosa dentro quando lo guardi.

Infatti si parla di argomenti sempre molto attuali quali la scuola, lo sport e l’emarginazione delle persone cosiddette “diverse”.

Qui Michael, soprannominato affettuosamente “Big Mike” per via della sua stazza, è un ragazzo emarginato proveniente dai quartieri più poveri della città con un grande sogno nel cassetto: diventare un giocatore professionista di football americano.

All’inizio questa sua aspirazione sembra molto difficile da realizzare, per via delle sue povere condizioni di vita e della sua timidezza.

Grazie alla signora Anne e alla sua famiglia che lo accolgono come un membro a tutti gli effetti, Michael riesce ad inserirsi nella società e nella squadra di football, nella quale non esprimeva tutto il suo potenziale a causa della sua introversione.

In particolare riuscirà ad inserirsi nella squadra grazie al suo carattere protettivo che scoprirà avere solo in seguito, in un episodio in cui protegge istintivamente il figlio della signora Anne in un incidente in macchina.

Alla fine grazie alla sua determinazione nell’inseguire il suo sogno riuscirà a diventare un giocatore professionista.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

You are here: Film the blind side