Sapore alla Vita

...perché sei un essere speciale, ed io, avrò cura di te ... - Franco Battiato -

  • Full Screen
  • Wide Screen
  • Narrow Screen
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

la mia maschera

E-mail Stampa PDF

Sono molte le sofferenze di noi adolescenti, esclusioni, litigate e prese in giro.
Soprattutto quest’ultime, possono portare una persona a compiere dei gesti estremi e purtroppo i più frequenti sono l’anoressia e la bulimia.

L’anoressia e la bulimia sembrano in apparenza due fenomeni opposti e sono riconosciute come vere e proprie malattie.
L’anoressia è il rifiuto di mangiare. Questo fenomeno interessa molto le ragazze, che spesso soffrono, per vari motivi. L’ anoressia diventa nervosa e cronica quando i pasti vengono completamente aboliti. L’organismo, però, ha le sue difese, e quindi induce un senso di fame insopportabile, per la mancanza di cibo, e viene represso inducendo il vomito. Cercano di perdere peso assumendo farmaci lassativi o diuretici, oppure svolge un’attività fisica esagerata nel tentativo disperato di continuare a controllare il proprio peso.

Nella maggior parte delle volte si inizia a non mangiare più perché non si vedono belle o magre abbastanza quanto vorrebbero o anche perché vogliono emulare i personaggi televisivi, come modelle o show girl.

Vogliono dimagrire per piacere di più agli altri e per essere accettate. Iniziano a non fare più colazione o merenda per poi finire al digiuno totale. Possono arrivare fino a ridursi pelle e ossa per poi arrivare  anche alla morte. Quando si è colpiti da questa malattia sono molto rari i casi che riescono a riprendersi e quindi a salvarsi perché, prima di essere una malattia fisica, è una malattia mentale, in quanto il “vedersi brutta”  proviene direttamente dal cervello.

Altre volte capita, anche se meno frequentemente, che alcune donne, per “nascondersi” da una cosa successa quando erano piccole, per esempio uno stupro, una cosa che le ha sconvolte ricorrono a questa pratica.

 

In internet possiamo trovare di tutto e di più, anche siti dove ti danno dei consigli su come diventare la “perfetta anoressia”.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

You are here: Io e la mia maschera la mia maschera