Sapore alla Vita

...perché sei un essere speciale, ed io, avrò cura di te ... - Franco Battiato -

  • Full Screen
  • Wide Screen
  • Narrow Screen
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

RABBIA

E-mail Stampa PDF

Rabbia

Ci sono momenti in cui esplodo. Basta un secondo e boom! Vado fuori di testa.

Vorrei urlare contro la persona che ha acceso la miccia della bomba dentro di me.

Vorrei urlarle tutto quello che penso.

Anzi no, voglio che si senta come mi sento io, che soffra come sto soffrendo io.

 

Perché alla fine è questa la causa: la ferita inflitta.

È la pugnalata che fa scoppiare la bomba.

Perché le persone spesso non capiscono i danni che fanno con il loro comportamento.

Non se ne rendono conto o preferiscono essere indifferenti, perché non vogliono assumersi le proprie responsabilità.

 

Nervoso. Rabbia. Furore…lacrime.

Lacrime calde che fuoriescono dagli specchi dell’anima e rapidissime scorrono giù per le guance, verso le labbra silenziose, ma che avrebbero tanto da dire.

La razionalità mi suggerisce che passerà, che forse c’è una goccia di esagerazione, ma la rabbia non diminuisce, resta sempre là.

 

Ancora lacrime e amarezza.

Cuore affranto,incompreso e che odia.

Ma puoi proprio tu, simbolo del sentimento principale della vita, puoi forse cuore mio odiare?  Ho rinunciato da tempo a darti ordini, sciocco selvaggio

ma almeno non prendere decisioni e scelte importanti in questo momento passeggero.

Solo questo consiglio ti chiedo di ascoltare.

 

 

 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

You are here: Le nostre sofferenze RABBIA